Dal 1998, tanti tentativi di imitazione!                       

 





CAPOTOSTI

 

 

 
Roma By Night Run - Carmine Buccilli e Michela Ciprietti vincono la 4^ edizione
 
 
Emanuele Conti e Caitlin Bradley vincono la Stracittadina di 7 km

 
Sono oltre mille i runner che hanno preso parte dalla 4^ edizione della Roma By Night Run, la Mezza Maratona in notturna con partenza e arrivo sul Ponte della Musica organizzata dal Forhans Team in collaborazione con il CSI e con il patrocinio della Regione Lazio, del Comune di Roma, della Fidal lazio e del Coni Lazio. 

 
Successo per la Stracittadina e per la Fit Run non competitiva, novità di questo 2017, che ha portato oltre 300 persone a correre con entusiasmo senza l'assillo del tempo e del risultato e, insieme agli accompagnatori, hanno contribuito a riempire l'Expò Village sin dalle prime ore di apertura.

 
Carmine Buccilli della Atletica Casone Noceto ha vinto la prova maschile della Mezza Maratona con il tempo di 1:10:10 mentre Michela Ciprietti della A.S.D. Podistica Solidarietà ha vinto la prova femminile con il tempo di 1:21:31. Entrambi romani, hanno dominato la prova sui 21,097 km con ampi distacchi sui loro avversari giungendo in solitaria all'arrivo. 

 
Buccilli, al secondo successo alla Roma By Night Run (vinse la seconda edizione) ha trionfato con oltre 4 minuti di vantaggio su Marco Quaglia della A.S.D Top Runners Castelli Romani (1:14:12) e con oltre 5 minuti sul vincitore dello scorso anno Fabrizio Chiominto della Calcaterra Sport Asd (1:15:43). 

 
Quasi 3 invece i minuti di distacco dalla Ciprietti sull'argentina Jennifer Castro (1:24:17), mentre lontanissima è arrivata Gabriella Brai della A.S. Amatori Villa Pamphili, la terza donna che ha chiuso con il tempo di 1:35:57. 

 
Carmine Buccilli, vincitore prova maschile:
"Pensavo di correre in un'ora e dieci minuti e questo è il tempo che ho fatto, peccato aver sbagliato strada per colpa mia, i vigili mi avevano indicato la strada giusta ma ho allungato di almeno 300 metri, però va bene così. Fin dal primo chilometro sono andato avanti con il mio passo, volevo fare un buon allenamento e sono felice". 

 
Michela Ciprietti, vincitrice prova femminile:
"Sono molto felice e soddisfatta, ero preoccupata per l'orario perché non ho mai gareggiato di notte. Però conoscevo bene il percorso perché è dove mi alleno spesso, era tutto in sicurezza, ben illuminato e ben indicato. Ho corso con tranquillità e quando ho visto che il tempo era buono ho accelerato negli ultimi chilometri. Devo dire che mi è piaciuta molto la gara. Sono solo andata un po' in confusione perché credevo di essere prima fin dall'inizio. Al 15° km però ho superato una ragazza, avevo un passo più veloce del suo, probabilmente era partita troppo forte mentre io devo dire che ho gestito bene". 

 
È stato invece uno sprint a decretare il vincitore della Stracittadina di 7km, novità di questa edizione. Successo maschile per Emanuele Conti della S.S. Lazio Atletica Leggera (0:26:06) con due soli secondi di vantaggio sull'ecuadoregno Mesias Octavio Cadme Parra della Sabina Marathon Club e su Pierpaolo Netti della ASD Atletica Ecolservizi Carovigno. Tra le donne vittoria per la britannica Caitlin Bradley (0:29:19) della Clapham Chaser che ha trionfato con oltre due minuti di distacco su Laura Milanese del Forhans Team e Paolina De Vivo della Santa Marinella Athletic Club. 

 
Gianluca Calfapietra, presidente Forhans Team e organizzatore Roma By Night Run
"Siamo molto felici della prima edizione della Stracittadina e della Fit Run. Abbiamo avuto una bella risposta da tanti runner appassionati che hanno contribuito alla riuscita dell'evento. La Mezza Maratona è diventata ormai una tappa fissa di questa fine estate, mentre la nostra sfida era quella di portare a correre tanta gente solo per il gusto di stare insieme e condividere un momento di gioia. E siamo orgogliosi di averla vinta".

 
Emozioni forti prima del via con tutti i runners che hanno dedicato un minuto di silenzio alle vittime del terremoto che ha colpito Ischia il 21 agosto. Prima invece l'accoglienza a ritmo di musica con l'AperiNight condito dalle note del Erika Schnerlin Acoustic Trio che è proseguito anche a fine gara fino a notte fonda con il Pasta Party. 



Running In Rome

 

IL MARATONETA ©
notiziario in linea del Marathon Club Roma